Miracoli a Imperia?

3 commenti al post

Tre rappresentanti sindacali (Giampiero Giribaldi, Giovanni Novaro e Leo Balbo) chiedono le dimissioni di Luisito Merli, Amministratore Delegato di Riviera Trasporti e il giorno dopo sui giornali svetta la notizia: “Si dimette l’intero Consiglio di Amministrazione di Riviera Trasporti”.
E’ incredibile, ma è proprio così.
Più veloce della luce, dopo l’articolo apparso venerdì scorso sui giornali che raccontavano della richiesta di CGIL, CISL e UIL trasporti, sabato l’annuncio shock: entro il 25 giugno il CDA di RT si dimetterà.
E guarda che combinazione, il tutto concordato con il socio di maggioranza: la Provincia.
Dunque un anno fa il Presidente Gianni Giuliano, con piena fiducia, ha messo sulla sedia Luisito Merli e adesso gliela toglie da sotto il sedere. Anche perché, a quanto si dice, i risultati della gestione non sono stati del tutto soddisfacenti: un buchetto di circa mezzo milione di euro.
Chissà se il prossimo Presidente cambierà l’arredamento?
Altro miracolo per cui provo molta soddisfazione. Dopo innumerevoli appelli, alla Fiera del Libro si raccolgono circa 4.000 firme a favore del Cinema Centrale e sabato la notizia: a seguito di un incontro in Comune con il Sindaco e l’Assessore Baudena, Andrea Falciola annuncia che il Centrale non chiuderà.
Lunga vita al Centrale, allora!
Lo confesso: non credo ai miracoli, ma l’importante è che accadano.

Scritto da Angelo Amoretti

9 giugno, 2008 alle 12:21